20 minuti – Il Ticino apre la notte del corto 16.10.15

20 minuti – Il Ticino apre la notte del corto 16.10.15

VENERDÌ 16 OTTOBRE 2015 / 20 Minuti

Il Ticino apre la Notte dei corti

LUGANO. La Notte dei cortometraggi si apre questa sera a Lux di Massagno con due fi lm ticinesi proiettati per la prima volta al pubblico. Il primo è “Fin du vac” di Giovanni Greggio che per il lavoro di diploma al Cisa ha deciso di girare una storia nel Ticino della metà dell’800: due paesini di montagna, separati solo da una linea di confine, organizzano un duello per risolvere una disputa territoriale che potrebbe sfociare in tragedia. Il secondo, invece, è “Night Call” di Stefano Mosimann, regista in concorso con Homo Sapiens alla 65esima edizione del Festival Internazionale del Film di Locarno. La storia narra di una ragazza tormentata che, nel vuoto della notte, si sgretola tra la densità di una voce amica e il silenzio di una voce che sembra non arrivare mai… Night Call si ispira alla fotografia di Helmut Newton e racconta la notte di una ragazza alla disperata ricerca di contattare qualcuno nella speranza di colmare un vuoto profondo. Prima che il buio cali in sala però, gli organizzatori hanno pensato a un aperitivo in musica a partire dalle 19. Tutti i dettagli su: nottedelcortometraggio.ch.

Schermata 10-2457313 alle 2.47.24 PM

2015-10-17T14:50:37+00:0017 Ottobre 2015|Articoli|