TicinoLibero – 13.01.2013 – Inaugurazione ufficiale della REC

TicinoLibero – 13.01.2013 – Inaugurazione ufficiale della REC

Schermata 2013-01-15 a 10.48.21 AM

Martedì 15 gennaio 2013 alle 18.00 avrà luogo l’inaugurazione ufficiale della REC. In Ticino nasce un nuovo centro di creatività e cultura audiovisiva, un progetto imprenditoriale e culturale portato avanti da giovani professionisti nel campo dell’audiovisivo a Lugano.

COS’È LA REC?
Tutti i membri della REC condividono un percorso formativo e lavorativo comune. Per questo, per poter continuare le proficue ed intense collaborazioni nate nel corso del periodo di formazione, hanno deciso di unirsi in modo ancor più organico.
Coordinati da quello che era stato il responsabile della loro didattica, Adriano Schrade, coadiuvati dai loro molteplici contatti del mondo audiovisivo svizzero e italiano, avendo a disposizione una gran parte delle necessarie attrezzature tecniche, hanno convenuto di darsi una sorta di “auto definizione” in questi termini :

Siamo un gruppo di professionisti attenti allo sviluppo della comunicazione audiovisiva, che operano nei campi della ideazione, produzione e post-produzione di opere filmiche, audiovisive e culturali. Agiamo nei settori della ricerca, dello studio, dell’engineering e della progettazione e consulenza nel campo delle comunicazioni elettroniche, dei mass-media audiovisivi, dell’informatica e delle applicazioni multimediali. Ma centrale nella nostra attività è anche l’organizzazione e la realizzazione di corsi di formazione e di interventi in campo sociale.

DI CHE COSA SI OCCUPA LA REC?
L’aspetto della formazione e dell’integrazione fra transmedialità e socialità caratterizza e differenzia la REC rispetto ad altre società che si occupano di audiovisivo sul nostro territorio. La REC, attraverso le sue attività, desidera inoltre sostenere il cinema giovane in Ticino e in Svizzera, offrendo delle opportunità lavorative a giovani professionisti nel campo audiovisivo e realizzando opere audiovisive di qualità.

Oltre alla REC negli spazi in Via Ronchetto hanno trovato ospitalità anche altre realtà legate all’audiovisivo e alla comunicazione quali Amaranta Pictures, il giovane grafico luganese Damiano Merzari, Ombravision e Musicateatro di Michel Poletti.

QUALI SARANNO LE PROSSIME ATTIVITA FORMATIVE?
Uno degli scopi della REC è quello di promuovere la cultura audiovisiva attraverso corsi e momenti formativi. Abbiamo in programma due corsi tenuti dallo scrittore e sceneggiatore Davide Pinardi, il primo dedicato alla scrittura creativa e il secondo dedicato allo Storytelling politico che culminerà con un mediatraining. Nel corso dell’estate, in collaborazione con l’Associazione AGAPE verrà organizzato un laboratorio residenziale sui linguaggi del cinema e dell’audiovisivo per bambini e ragazzi.

COME È POSSIBILE SOSTENERE L’ASSOCIAZIONE?
È possibile associarsi alla REC, i soci sostenitori, oltre a supportare la cultura audiovisiva in Ticino, beneficiano di uno sconto del 10% sui corsi organizzati dalla REC e di diverse altre offerte e promozioni.

http://www.rec.swiss/chi-siamo/diventa-socio/

2018-01-19T09:30:13+00:0013 Gennaio 2013|Articoli|